:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

La casa delle donne Lucha y Siesta a rischio chiusura. “L'immobile è in vendita”

Approvato il concordato di Atac, proprietario dello stabile di via Lucio Sestio a Roma in cui è attiva la Casa delle donne. Dal 2008 accolte 1.200 donne e 140 ospitate con 60 minori. “Lucha deve restare. L'immobile è pubblico e va usato per fini pubblici”. Assemblea il 20 febbraio

Benvenuto su RS, l’agenzia giornalistica di Redattore Sociale.

Questa notizia è riservata agli abbonati.
Effettua il e accedi alla notizia. Oppure:

Scopri come abbonarti Vai alla homepage
di RS Agenzia
Vai a
Redattore Sociale