:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Caso Lodi, l'avvocato: "Non è il comune a decidere chi è povero"

La scelta della sindaca Sara Casanova è illegittima perché solo lo Stato stabilisce chi è povero e quali documenti lo dimostrino. "È una questione di uguaglianza e uniformità", spiega Alberto Guariso, l'avvocato che segue il ricorso delle famiglie straniere lodigiane

Benvenuto su RS, l’agenzia giornalistica di Redattore Sociale.

Questa notizia è riservata agli abbonati.
Effettua il e accedi alla notizia. Oppure:

Scopri come abbonarti Vai alla homepage
di RS Agenzia
Vai a
Redattore Sociale