:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stigma, burn-out, precarietà: il lavoro (difficile) nei servizi per i migranti

Ricerca Fp Cgil e Fondazione Di Vittorio sulle condizioni di lavoro degli operatori del sistema dei servizi pubblici per l’immigrazione (65 mila impiegati tra soccorso, accoglienza e integrazione). Scarso il sistema di rete. Pesa sull'efficienza il "mancato superamento della logica dell’emergenza"

Benvenuto su RS, l’agenzia giornalistica di Redattore Sociale.

Questa notizia è riservata agli abbonati.
Effettua il e accedi alla notizia. Oppure:

Scopri come abbonarti Vai alla homepage
di RS Agenzia
Vai a
Redattore Sociale