:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

I profughi siriani chiedono la creazione di zone neutrali nel loro Paese

Sheyk Abdo Hsyan, rappresentante dei profughi siriani in Libano, interviene in Cattolica a Milano assieme ai cooperanti dell'Operazione Colomba: “I profughi temono i rimpatri coatti, di essere arrestati o arruolati nell'esercito”. L'appello alla comunità internazionale sottoscritto in Italia da una quarantina di associazioni

Benvenuto su RS, l’agenzia giornalistica di Redattore Sociale.

Questa notizia è riservata agli abbonati.
Effettua il e accedi alla notizia. Oppure:

Scopri come abbonarti Vai alla homepage
di RS Agenzia
Vai a
Redattore Sociale