:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Naufragio nel Mediterraneo. “Emergenza umanitaria, non si può restare inerti”

Due donne morte, due bambini rimasti orfani, 800 migranti salvati nel naufragio del 27 gennaio. Msf: “Straziante, a bordo dell’Aquarius diversi casi gravissimi”. Astalli: “Rendere strutturali le vie legali, come i corridoi umanitari e i programmi di reinsediamento”

Benvenuto su RS, l’agenzia giornalistica di Redattore Sociale.

Questa notizia è riservata agli abbonati.
Effettua il e accedi alla notizia. Oppure:

Scopri come abbonarti Vai alla homepage
di RS Agenzia
Vai a
Redattore Sociale