:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Nuovi "spazi di parole" in carcere, a scuola, con i migranti: la sfida della giustizia riparativa

Maria Pia Giuffrida (Spondè): "Siamo solo all'inizio di una strada che porta benefici alla persona e a tutta la comunità, ma i mediatori sono ancora pochi". E aggiunge: “La gente ha bisogno di parlare senza ricevere un'attenzione soltanto burocratica e formale”

Benvenuto su RS, l’agenzia giornalistica di Redattore Sociale.

Questa notizia è riservata agli abbonati.
Effettua il e accedi alla notizia. Oppure:

Scopri come abbonarti Vai alla homepage
di RS Agenzia
Vai a
Redattore Sociale