:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Libia. "Prima donne e bambini", ecco il piano salva-rifugiati dell'Onu

Roberto Mignone, responsabile Unhcr in Libia: "La situazione in Libia è troppo pericolosa per i rifugiati, e non si risolverà in tempi brevi. Per questo abbiamo varato un piano immediato di evacuazione dando priorità ai più vulnerabili: entro il 2018 puntiamo a reinsediare nei Paesi europei e dell'America del Nord tra le 5 mila e le 10 mila persone"

Benvenuto su RS, l’agenzia giornalistica di Redattore Sociale.

Questa notizia è riservata agli abbonati.
Effettua il e accedi alla notizia. Oppure:

Scopri come abbonarti Vai alla homepage
di RS Agenzia
Vai a
Redattore Sociale