:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Carcere: dalla scrittura espressiva un nuovo modo per trattare i disturbi mentali

Parte dall’università di Bari il progetto gemellato con la New York University e che sta interessando 3 istituti di pena italiani. Gli obiettivi: promuovere la resilienza, testare il grado di disagio, ridurre il rischio di suicidi. Ed è in cantiere la creazione di un nuovo manuale

Benvenuto su RS, l’agenzia giornalistica di Redattore Sociale.

Questa notizia è riservata agli abbonati.
Effettua il e accedi alla notizia. Oppure:

Scopri come abbonarti Vai alla homepage
di RS Agenzia
Vai a
Redattore Sociale