:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Sostegno, "il risparmio della vergogna": con un nuovo alunno disabile le ore si dimezzano

Matera, l’istituto ha dimezzato il monte ore settimanale di sostegno ad un alunno con disabilità grave perché nella stessa scuola primaria è arrivato un compagno con le stesse problematiche. Anief: "Con l’introduzione provvisoria dei posti in deroga su sostegno, da assegnare con contratto a tempo determinato per garantire il diritto allo studio degli studenti con disabilità, è ormai una prassi"

Benvenuto su RS, l’agenzia giornalistica di Redattore Sociale.

Questa notizia è riservata agli abbonati.
Effettua il e accedi alla notizia. Oppure:

Scopri come abbonarti Vai alla homepage
di RS Agenzia
Vai a
Redattore Sociale