:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

L’odissea di Oscar: dal Ghana all’Italia, sopportando minacce e torture

Partito da Kumasi, la seconda città più grande del Ghana, durante un “soggiorno forzato” a Sabha è stato picchiato torturato. Sulla barca per l’Italia è salito contro il suo volere: i trafficanti dovevano solo raggiungere il numero “giusto” per riempire i barconi

Benvenuto su RS, l’agenzia giornalistica di Redattore Sociale.

Questa notizia è riservata agli abbonati.
Effettua il e accedi alla notizia. Oppure:

Scopri come abbonarti Vai alla homepage
di RS Agenzia
Vai a
Redattore Sociale