:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Malattie rare, le ragazze "Roki" chiedono di scegliere la propria maternità

Nella giornata “rara”, l'associazione delle donne con sindrome di Rokitansky, nate senza utero né vagina, intervengono nel dibattito sulla maternità surrogata: “Difficile sentir parlare in questi termini della questione, vogliamo essere ascoltate anche noi. E vogliamo essere sostenute in percorsi di maternità o adozione”. In Italia circa 100 donne colpite dalla sindrome

Benvenuto su RS, l’agenzia giornalistica di Redattore Sociale.

Questa notizia è riservata agli abbonati.
Effettua il e accedi alla notizia. Oppure:

Scopri come abbonarti Vai alla homepage
di RS Agenzia
Vai a
Redattore Sociale