:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

“Semi di libertà”, per contrastare la recidiva arriva la birra made in carcere

Il progetto nato dall’idea di Paolo Strano, coinvolge ministero della Giustizia, Miur e diversi mastri birrai italiani. Nove i detenuti che parteciperanno, di età compresa tra 20 e 30 anni: “Vogliamo puntare sui più giovani, perché sia per loro una seconda vita quella che li aspetta d’ora in poi”

Benvenuto su RS, l’agenzia giornalistica di Redattore Sociale.

Questa notizia è riservata agli abbonati.
Effettua il e accedi alla notizia. Oppure:

Scopri come abbonarti Vai alla homepage
di RS Agenzia
Vai a
Redattore Sociale