:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+

Focus

Cerca
Terzo settore: mani che tengono il mondo

La riforma del terzo settore

Il nuovo non profit nell'era Renzi

Cronaca dell’ambizioso programma di riforma del terzo settore (“che in realtà è il primo”, secondo il premier) avviato dal governo nel maggio 2014 a partire da una consultazione online. Obiettivo: una revisione organica della legislazione per dare forme e regole certe a tutti i soggetti del non profit. Dal volontariato alla cooperazione sociale, dall’associazionismo alle imprese sociali passando per l’Authority, cinque per mille e l’istituzione di un servizio civile universale

Terzo settore, la riforma è legge: ecco cosa prevede

25 maggio 2016 Un registro unico nazionale, un Codice del terzo settore, il riordino della disciplina anche fiscale, un nuovo impulso all’impresa sociale, l’istituzione del servizio civile universale, la nascita del Consiglio nazionale del terzo settore, la Fondazione Italia Sociale. In attesa dei decreti attuativi del governo, ecco i punti principali della legge delega

Altre notizie

« Indietro
Avanti »

Riforma del terzo settore, serve una corsa per l’ok al Senato

02 luglio 2015 Ancora una settimana di tempo per la presentazione degli emendamenti, poi la Commissione Affari costituzionali potrà partire con l’esame del testo. Incerta la conclusione entro la pausa estiva. E il via libera definitivo arriverà solo in autunno

Riforma terzo settore, il governo non cambia idea: "Ecco perché diciamo no all’Agenzia"

18 giugno 2015 Il sottosegretario al Lavoro e Politiche sociali, Luigi Bobba, spiega i motivi per i quali l’esecutivo non ritiene utile riaprire il discorso sulla costituzione di una Agenzia o Authority cui affidare compiti di monitoraggio e controllo: “Nascerà un Consiglio nazionale del Terzo settore”

Riforma terzo settore, audizioni sprint al Senato per 16 organizzazioni

16 giugno 2015 La Commissione Affari Costituzionali riprende dopo un mese di pausa l’esame del ddl delega sulla riforma: quattro ore di interventi, non ci saranno altre audizioni. Lepri: “Ripresi molti temi della mia relazione”. Barbieri: “Tempi troppo stretti, temi da approfondire”

Terzo settore-governo, luna di miele finita: “2015 anno della disillusione”

15 giugno 2015 Dalle politiche sociali alla riforma, passando per il cinque per mille, il portavoce del Forum Pietro Barbieri non vede segnali positivi: “La legge di stabilità tradirà tutte le aspettative. Esecutivo e Parlamento hanno davanti una sfida… ma il primo settore non vuole dare priorità al terzo”

Terzo settore, ecco come la riforma cambierà ancora al Senato

12 maggio 2015 Avviato l’iter in Commissione Affari Costituzionali, nella relazione di Stefano Lepri le principali ipotesi di modifica. “Più rigorosa” la distribuzione degli utili delle imprese sociali, soldi per le attività di controllo e per ristrutturare beni confiscati. Riorganizzazione dei Csv, attenzione ai lavoratori

“Basta con il low profit”. Maglie più strette per gli utili delle imprese sociali

13 maggio 2015 Legge delega di riforma del terzo settore. Nelle intenzioni del relatore Lepri la modifica delle norme sulla distribuzione degli utili: serve un testo “più rigoroso” che eviti “interpretazioni estensive”. E negli appalti per il non profit "prevedere l'applicazione di contratti nazionali di lavoro"

I nuovi Csv nella riforma del terzo settore: democratici e distanti dalla politica

13 maggio 2015 Legge delega di riforma del terzo settore al Senato. Per il relatore Lepri necessaria una riorganizzazione dei Centri di servizio per il volontariato: principio della porta aperta, ruolo di controllo, e guerra aperta ai rimborsi spese impropri

Beni confiscati e 5 per mille "vincolato", la riforma cerca soldi per il non profit

13 maggio 2015 Legge delega di riforma del terzo settore: il vero punto dolente rimangono le scarse risorse economiche a disposizione (50 milioni). Il relatore Lepri propone di usare fondi ministeriali per ristrutturare beni pubblici dati in gestione al terzo settore. E difende il cinque per mille: "Non disperdete i fondi"

Riforma del terzo settore, sì alla legge delega. Tappa storica o chance persa?

09 aprile 2015 La Camera dei deputati ha concluso l'esame e approvato il disegno di legge per la riforma. Ora passa al Senato. Associazioni divise, mentre il Pd difende la riforma. Poletti: "Definito un quadro di regole certe". Argentin (Pd): "Garantita la trasparenza". Marcon (Sel): "Terzo settore asservito alle logiche di mercato"

Riforma terzo settore, si riparte dal Senato. Lepri: “Più enfasi sul volontariato”

05 maggio 2015 A Palazzo Madama, in Commissione Affari Costituzionali, inizia giovedì l’esame del ddl delega. Stefano Lepri (Pd) scelto come relatore: “Il testo è buono, ci prepariamo a fare qualche ulteriore miglioramento”. Fra questi, dopo le numerose critiche, anche una maggiore attenzione all’azione volontaria

47 Contenuti - Pagina 4 di 5

» vai all'archivio