:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+

Focus

Cerca
Social Card. mano espone la carta

Social card

Una Carta acquisti nell'Italia senza reddito minimo

Istituita da Giulio Tremonti nel 2008 è in pratica l'unica misura contro la povertà estrema prevista in Italia, solo paese europeo a non prevedere un reddito minimo per gli indigenti. La prima versione, ancora in vigore, consiste nell'erogazione di 40 euro mensili a cui accede, in base al reddito, una piccola parte dei "poveri assoluti" individuati dall'Istat. Dal 2014 si sperimenta una nuova misura che prevede somme di denaro maggiori, ma all'interno di progetti concordati con i comuni. Verrà applicata in tutto il mezzogiorno e nelle città più grandi del centro-nord

La social card sperimentale arriva anche a Roma per quasi 3 mila famiglie

02 maggio 2016 Pubblicata, quasi due anni e mezzo dopo la chiusura del bando, la graduatoria definitiva per la carta acquisti sperimentale nella capitale: su oltre 8 mila le famiglie richiedenti, solo una su tre avrà la card. In tutte le 12 città interessate coinvolte circa 9300 famiglie

Altre notizie

« Indietro
Avanti »

Lotta alla povertà, la carta del Ria: si inizia con 250 mila famiglie

16 ottobre 2015 Lo strumento del Reddito di inclusione attiva, sviluppo del Sia sperimentato in 12 città, alla base del Fondo contro la povertà istituito dalla legge di stabilità: ci saranno 600 milioni. I 100 milioni delle fondazioni bancarie a progetti contro la povertà educativa. Per il “Dopo di noi” 90 milioni, 120 alla cooperazione internazionale

Sperimentazione Sia, a Milano utilizzate metà delle risorse. "Vanno rivisti i requisiti"

05 novembre 2015 Solo 2,9 milioni dei 5,5 stanziati sono stati utilizzati per la sperimentazione e pochi i beneficiari a fronte di una realtà con numeri più ampi. Majorino, assessore alle politiche sociali: “Il reddito Isee deve essere calibrato a 6 mila euro”

Sperimentazione Sia. Torino esempio virtuoso, anche grazie al terzo settore

05 novembre 2015 Insieme a Catania e Palermo, il capoluogo sabaudo è stato l’unico dei 12 comuni coinvolti nella sperimentazione a utilizzare quasi per intero le risorse dedicate. Tra i progetti attivati, programma di educazione finanziaria, percorsi di inserimento lavorativo e risorse per incoraggiare il talento dei bambini

Povertà, il governo risuscita la social card? “Sarebbe un'occasione persa”

06 ottobre 2015 Le prime indiscrezioni sulle misure in preparazione per il ddl stabilità spiazzano le organizzazioni dell’Alleanza contro la povertà. Marsico (Caritas): "Qualcosa non è meglio di niente...". Bottalico (Acli): “Non vogliamo nuovi interventi emergenziali”

Crescono i beneficiari della vecchia social card: erogati 230 milioni nel 2014

22 luglio 2015 Sono oltre 615 mila gli over65 o le famiglie con minori fino a tre anni a cui è andata la carta acquisti ordinaria nel 2014. E’ quanto emerge dai dati Inps. Oltre 6,5mila i beneficiari del Sia a cui nel 2014 sono andati 16,6 milioni di 50 stanziati

Social card a Roma, 7 domande su 10 da poveri sconosciuti ai servizi

05 marzo 2015 Nella capitale la sperimentazione sta portando alla luce una povertà ignorata dalle istituzioni. E' quanto emerge dalle oltre 8 mila domande presentate (ma il sostegno riguarderà 3 mila beneficiari), di cui la metà provenienti da Roma Est. Tor Bella Monaca in testa: più di 2 domande su 10

Povertà, l’impegno di Poletti: “Aiutare a uscirne, non a farla sopportare”

21 maggio 2015 Ecco cosa ha detto il ministro del Welfare nel confronto pubblico con i promotori dell’Alleanza contro la povertà. L'accordo sul Reis, la priorità delle famiglie e dell’infanzia, le scelte del governo e l’impegno a trovare le risorse

Le associazioni al governo: la povertà non si combatte con gli spot

20 maggio 2015 Oggi l'incontro tra il cartello di associazioni che propongono il Reis e il ministro del Welfare Poletti. "Si va fuori strada se si incrementano le risorse economiche dedicate alla lotta alla povertà per un anno o due senza collocarle in un progetto strutturale"

Lotta alla povertà, Poletti si sbilancia: creeremo un unico fondo

20 maggio 2015 Il ministro del Welfare promuove il Reddito di inclusione sociale proposto dall’Alleanza contro la povertà. Il governo ha in mente di dirottare a questo scopo tutti i fondi esistenti (Pon Inclusione, Sia, Fead). Le risorse aggiuntive: “Le cerchiamo nella legge di stabilità”

Nuova social card ai senza dimora, Fiopsd: “Avvio faticoso”

04 marzo 2015 Sulla sperimentazione della misura giudizio sospeso: “Dialogo franco e aperto con il ministero, ma serve approccio più universalista”. Intanto passi avanti al Senato per la legge che aggira l'obbligo della residenza per l'iscrizione al Ssn: anche i senza dimora avranno la certezza di una vera assistenza sanitaria

23 Contenuti - Pagina 1 di 3

» vai all'archivio