:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+

Focus

Cerca
Social Church

I miracoli veri, senza effetti speciali, succedono. E non solo a Natale

Social Church Chiesa e periferie esistenziali - di Laura Badaracchi

Promigrè - piscitelli3

Arcipelago Cie

Il carcere "non carcere"

Ufficialmente sono solo luoghi di "detenzione amministrativa". Dove però si può restare rinchiusi fino a 18 mesi senza aver commesso alcun reato. Anche dopo aver già vissuto mezza vita in Italia. I Centri di identificazione ed espulsione costano moltissimo e hanno un'efficacia molto dubbia. Ma allora perché restano aperti?

Migranti nigeriane al Cie di Ponte Galeria Roma

Lo strano caso delle 65 nigeriane nel Cie: evitato il rimpatrio in extremis

14 agosto 2015 Il racconto delle migranti: arrivate a Ponte Galeria un funzionario del loro consolato era pronto a identificarle e farle rispedire indietro. Grazie alle associazioni (e alla direzione del centro) hanno fatto domanda di asilo. “Non siamo prostitute. Un giorno in Nigeria per noi è come cento anni all’inferno”

Milano, inaugurato l'hub per l'accoglienza dei profughi nell'ex dopolavoro ferroviario

10 luglio 2015 Il sindaco Pisapia: "Milano sta dimostrando di sapere coniugare l’accoglienza e la generosità con il decoro urbano". Toni soddisfatti, dopo mesi di richieste inascoltate a Grandi Stazioni e Ferrovie dello Stato perché mettessero a disposizione delle strutture

"Sbarre invece che quote" per i richiedenti asilo, le associazioni dicono "no"

30 giugno 2015 Reclusione dei richiedenti asilo fino a 18 mesi, hub regionali e rimpatrio dei migranti economici. Sono i punti che il Parlamento è chiamato a discutere. La Commissione dei Diritti Umani del Senato, Caritas, Centro Astalli, Acli e Chiese Evangeliche esprimono la loro netta contrarietà

Viaggio nell'hub dove i profughi si sentono accolti

17 giugno 2015 Dove una volta sorgeva il Cie di Bologna, oggi c’è il centro regionale dove arrivano i migranti che spettano all’Emilia-Romagna. In un anno e mezzo ne sono transitati quasi 6.800. Ad accoglierli c’è anche Ousmane, maliano, arrivato su un barcone e oggi operatore del centro

Due eritree nel Cie. “Gravissimo, se rimpatriate rischiano la vita”

11 giugno 2015 La denuncia di Asgi e Coda. Le ragazze, transitanti in Italia, cercavano di raggiungere la Germania quando sono state fermate e identificate. "Detenzione illegittima, mai avvenuta a nostra memoria. Ricorreremo alla corte di Strasburgo"

Richiedenti asilo nei Cie fino a 12 mesi. LasciateCIEntrare: “Stupefatti”

22 maggio 2015 Il commento della portavoce della Campagna contro la detenzione amministrativa dei migranti, Gabriella Guido, all’ipotesi avanzata dallo schema del decreto accoglienza. “Così si torna indietro e si allontana la chiusura”

Migranti “trattenuti” fino a 12 mesi, così si allontana l’abolizione dei Cie

22 maggio 2015 Lo schema del decreto accoglienza trasmesso al Parlamento prevede la permanenza estesa a un anno per esaminare i ricorsi sulle richieste di protezione respinte. L’analisi di Savio (Asgi) e del sen. Manconi. "Meno tutela giuridica". "Una forzatura"

Hub e Cie, Tavolo asilo: “Decreto Governo su accoglienza è inadeguato”

19 maggio 2015 Le associazioni lamentano la mancata consultazione del terzo settore nell’elaborazione della proposta legislativa e dicono no all’allungamento della permanenza nei Cie. “Gli Hub non replichino esperienza fallimentare dei Cara”

Cie e Cara, dopo le polemiche parte la commissione parlamentare d’inchiesta

25 marzo 2015 La prima riunione è fissata per domani. Ne faranno parte 21 deputati. Polemiche sui ritardi da parte di Pd e M5s. “Dopo le recenti indagini non potevamo più aspettare, ora il Parlamento potrà accedere agli atti relativi alla gestione”

Nei Cie per "soli" 30 giorni. E chi è dentro illegittimamente va liberato

22 ottobre 2014 La Camera dei deputati ha approvato la Legge Europea 2013-bis, all’interno della quale sono inserite nuove norme relative ai tempi di permanenza nei Centri. Gonnella: "Ottima notizia, in attesa della chiusura dei centri"

Cie: rimpatriati meno della metà degli stranieri. Attivi 5 centri a regime ridotto

08 ottobre 2014 Ultimo rapporto di Medici per i diritti umani. I reclusi sono in maggioranza marocchini e tunisini tra gli uomini, mentre le donne sono soprattutto nigeriane. Il maggior numero di trattenuti è a Ponte Galeria. E solo il 45% rimandato in patria

36 Contenuti - Pagina 1 di 4

» vai all'archivio