:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+

Cultura

Cerca

L'articolo

Selezione dai periodici sociali

L'isola degli albini, rifugio contro pregiudizi e persecuzioni

L’isola di Ukerewe, sul Lago Vittoria in Tanzania, vanta la più alta concentrazione al mondo di persone colpite da questa anomalia genetica. Nel resto del Paese sono perseguitati e uccisi per superstizione. Qui vivono in pace ma la loro serenità è minacciata

Superare le barriere al cinema, con smartphone e app

Cresce l’interesse verso le applicazioni che permettono a persone cieche e sorde di andare al cinema anche quando le sale non hanno servizi di audiodescrizione o sottotitolazione. Ecco due applicazioni molto conosciute in Italia

10 Libri Sociali

Scelti dal Centro documentazione

Fumetti e corsi d'arte al meeting antirazzista dell'Arci

L'appuntamento estivo organizzato a Cecina Mare prevede molti spazi dedicati ai più piccoli, tra cui 'Il fumetto Intercultura' a cura di Takoua Ben Muhammad (fumettista e graphic journalist, fondatrice de Il fumetto intercultura)

Disabilità, danza-teatro per scoprire bellezza della disarmonia

"Ipotetica&" è un percorso formativo per attori, danzatori, persone disabili e operatori del settore socio-educativo, culturale o artistico che operano a stretto contatto con la disabilità. Coinvolge l’Università di Bologna. "Non si tratta di teatro terapia. Lavoriamo sulla trasformazione del limite"

Un pulmino per il catering multietnico delle donne migranti, parte il crowdfunding

Cucinano cous cous alla marocchina, pomodori ripieni alla macedone, polpette alla pakistana. Sono le cuoche del catering “AltreTerre” di MondoDonna: “La cucina industriale c’è, manca un furgone per il trasporto dei cibi”. E lanciano una campagna di raccolta fondi

La recensione

Un libro alla volta

"L’ora di lezione non basta": quando a scuola s'impara a crescere

L’ideatore delle scuole "Senza Zaino" spiega in un libro l’importanza di una scuola che renda possibile l’incontro dei ragazzi con le cose del mondo, che sostenga la loro fragilità e li spinga ad esplorare bellezza e durezza della vita